Tanti gli spettacoli annullati per il terremoto

TERAMO – Numerosi gli appuntamenti annullati nel segno del rispetto verso le persone colpite dal terremoto, tra cui gli spettacoli in programma nell’ambito del Winter Festival e il Festival delle bade di Giulianova, tutti rinviati a data da destinarsi. In particolare, gli eventi a cui fanno riferimento gli organizzatori del Winter festival (Provincia di Teramo, Comune di Civitella del Tronto, l’associazione Musica e Parole Eventi e la ditta Service Time) sono quelli del Bass Summit, che era previsto il 18 aprile e il concerto di Sergio Caputo, in programma per il 23 aprile a Civitella del Tronto. Numerosi messaggi di solidarietà, ha inteso sottolineare l’associazione Musica e Parole, sono giunti da parte degli artisti esibitisi in occasione delle precedenti edizioni del Winter e del Summer Festival.  In tanti hanno voluto testimoniare per il tramite degli organizzatori la loro vicinanza agli abruzzesi. Slitta anche la decima edizione del Festival delle Bande, in programma a Giulianova dal 22 al 26 aprile prossimo. “In questo momento di estrema emergenza – si legge in una nota del coitato organizzatore, la popolazione locale è infatti tutta impegnata nelle attività di soccorso e accoglienza delle persone rimaste senza casa. È sembrato quindi inopportuno procedere con la manifestazione anche per via della indisponibilità di posti letto che necessitano per ospitare le Bande e i  tanti turisti che l’evento richiama da ogni parte d’Italia”.  Resta invariata la celebrazione religiosa della Festa della Madonna dello Splendore concomitante al Festival delle bande. Il programma apre con la presentazione della rivista dedicata alla Madonna dello Splendore fissato per lunedì pomeriggio nelle Antiche Scuderie sotto il Belvedere. Martedì alle 17.30 ci sarà la processione dalla Chiesa di S. Flaviano al Santuario dei Cappuccini. Di seguito si terrà la messa al termine della quale la processione tornerà al duomo di S. Flaviano con la statua della Madonna. Mercoledì alle 10.30 solenne processione in onore di Maria SS dello Splendore con la partecipazione del Vescovo di Teramo che celebrerà la Messa in Piazza Belvedere. Mentre domenica è in programma alle 18.30 la processione del simulacro di Maria SS dello Splendore dal duomo di S. Flaviano verso l’ospedale dove alle ore 19.00 si terrà la messa presieduta da monsignor Decio Cipolloni, vicario generale della Diocesi Pontificia di Loreto. In serata è previsto rientro della Madonna al Santuario dello Splendore. Il ricavato della questua, tolte le spese organizzative – sarà devoluto in favore dei  terremotati.

Leave a Comment