Anche il Braga parzialmente inagibile

TERAMO – Anche l’Istituto musicale Gaetano Braga esce malconcio dal sisma aquilano che ha fatto sentire i suoi effetti anche nel Teramano. I sopralluoghi effettuati nell’edificio sede di piazza Verdi a Teramo hanno evidenziato lesioni tali da far dichiarare inagibili 8 aule. Quelle dei lati sud ed ovest sono invece integre. Il direttore Castagna, il presidente Melarangelo e il responsabile della sicurezza, assieme alla Rsu, si riuniranno lunedì mattina per adottare le decisioni necessarie per lo svolgimento dell’attività didattica. «La Presidenza e la Direzione dell’Istituto – si legge in una nota diffusa dal Braga – sono già attive per reperire altri attigui locali comunali che, insieme a quelli della sede staccata di Giulianova, possano consentire una regolare ripresa delle attività, a partire dalla prossima settimana, e una regolare conclusione dell’anno accademico anche nella esigenza di favorire i numerosi studenti iscritti provenienti dal territorio aquilano».

Leave a Comment