Università di Teramo: sms del Rettore agli studenti aquilani

TERAMO – "Come stai? Dove sei? UniTE si sta attivando per te: sospensione seconda rata, libretti sostitutivi, flessibilità lezioni, prenotazione esami numero verde, collegamenti con Teramo. Possiamo fare altro? Facci sapere. Ti richiamiamo. Il rettore Mauro Mattioli".
E’ questo il testo dell’sms giunto sui telefonini degli oltre 1.300 studenti di L’Aquila e provincia, iscritti all’Università degli Studi di Teramo.
Una iniziativa di cui si è fatto promotore proprio il rettore Mauro Mattioli, "per comprendere meglio le difficoltà generali e quelle più specifiche che i nostri studenti si trovano ad affrontare".
L’intenzione dell’Università di Teramo è di calibrare meglio le iniziative da intraprendere, e rimuovere gli ostacoli pratici e psicologici che potrebbero compromettere la carriera universitaria di questi studenti.

Leave a Comment