Danni alla viabilità: 86 segnalazioni di intervento

TERAMO – Sono in totale 86 le segnalazioni dei danni alla viabilità provinciale di movimenti franosi e cedimenti stradali per i quali la Provincia è già intervenuta o dovrà intervenire. La situazione, informa una nota, è tuttavia sotto controllo e vige lo stato di preallerta per ogni evenienza. Rimane ancora chiusa la strada provinciale 491 tra Ornano e Tossicia dove sono necessari lavori di manutenzione che, dai rilievi eseguiti, implicheranno la realizzazione di una paratia di pali al bordo esterno di valle. Sulla sp 365 di Bisenti, invece, una frana di valle ha reso necessario istituire il senso unico alternato nella zona di Villa Turchi. Ulteriori sensi unici alternati sono stati firmati con ordinanza presidenziale per la strada provinciale 42 di San Giorgio, a Montorio, e per la sp 49 di Valle Castellana.  Sulla sp 65 di Ronzano, nel comune di Castel Castagna, è stato invece istituito il divieto di transito per i mezzi superiori a 3,5 tonnellate  a causa di una frana. Intanto il presidente della Provincia, Ernino D’Agostino ha firmato il provvedimento di urgenza per l’intervento di messa in sicurezza della strada provinciale 43 per Pietracamela, interrotta per caduta massi. Il costo dei lavori, autorizzati dalla Protezione civile, è di 100 mila euro. L’intervento, che sarà eseguito da ditte specializzate nella mattina di domani, prevede l’accurata ispezione della parete da cui si è distaccato il masso con la rimozione dei massi caduti e di quelli in bilico e l’eventuale consolidamento dei punti a rischio. 

Leave a Comment