Capobianco "Le motivazioni saranno quelle delle prima giornata"

TERAMO_ Con i playoff in tasca adesso si pensa solo al Montegranaro. Capobianco caach di Bancatercas:"Dopo aver raggiunto il traguardo storico dei playoff – commenta Andrea Capobianco – giocando una partita strepitosa ad Avellino per forza mentale, concentrazione e “spirito”, vogliamo continuare a migliorarci cercando di curare al meglio ogni singolo dettaglio. Solo in questo modo potremo riuscire a battere Montegranaro, una squadra solida e coperta in ogni ruolo. Loro hanno punti di riferimento ben precisi: sono bravi in contropiede e a prendere vantaggio in attacco sia in situazioni di uno contro uno, sia grazie al pick’n roll e al gioco in post-basso di Hunter. A livello difensivo, sia a uomo che a zona, sono bravi a chiudere gli spazi interni e a pressare sugli spazi perimetrali”.Noi – conclude Capobianco – veniamo da una discreta settimana di allenamenti. Abbiamo lavorato per migliorare alcune situazioni difensive, e quindi ritengo che siamo pronti per questa partita, da affrontare con la consapevolezza che le motivazioni che abbiamo avuto dall’inizio dell’anno debbano continuare a spingerci, unitamente all’apporto del pubblico,”. GLI ARBITRI D’Este, Duranti, Seghetti. PRECEDENTI ED EX. Cinque i precedenti giocati dalle due squadre in Serie A. Bilancio in favore dei biancorossi, che comandano con 4 vittorie ad 1. Ex di turno il biancorosso Valerio Amoroso, a Montegranaro dal 2005 al 2008.

Leave a Comment