Aumenta la ricettività socio assistenziale

PESCARA – (Regflash) – Un provvisorio aumento della capacità ricettiva per strutture che offrono servizi sociali è stato deliberato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, Paolo Gatti. La Giunta infatti ha approvato una delibera che prevede l’aumento della ricettività delle strutture che erogano servizi socio-assistenziali, come le case di riposo e socio-educativi, come gli asili nido, a ciclo residenziale e semiresidenziale. La delibera consente, in via temporanea ed eccezionale, in deroga alle direttive vigenti, l’aumento provvisorio della capacità ricettiva autorizzata nella misura massima del 50% per le strutture semiresidenziali e del 25% per quelle residenziali. "Vista l’inagibilità di molte strutture pubbliche che offrono importanti servizi per le famiglie sia sul territorio aquilano, sia su quello regionale, abbiamo deciso,in via eccezionale e temporanea, di consentire alle strutture agibili di poter aumentare la loro disponibilità di accoglienza – ha spiegato l’assessore Gatti – questa scelta permetterà a molte famiglie di vedere garantiti i servizi a loro rivolti, anche in questo particolare frangente".

Leave a Comment