La Maratonina Pretuziana celebra 30 anni

TERAMO – La Maratonina Pretuziana del 1° maggio sarà in onore e per i terremotati dell’Aquila. Lo hanno spiegato questa mattina gli organizzatori, i componenti della società Amatori Teramo e Atletica Gran Sasso, nel corso della conferenza stampa alla quale hanno partecipato i presidenti regionali del Coni, Ermano Morelli, e Fidal, Domenico Narcisi. La gara podistica che quest’anno celebra il trentesimo anno di vita, non avrà la classica gara ad inviti perchè l’incasso delle quote di iscrizione (5 euro a partecipante) sarà devoluto per intero alle popolazioni terremotate aquilane. Oltre a questo, l’organizzazione distribuirà agli atleti aquilani abbigliamento sportivo messo a disposizione dalla federazione nazionale di atletica leggera. Gli atleti che dall’Aquila vorranno partecipare, potranno usufruire del servizio di bus navetta speciale messo a disposizione dell’organizzazione: «Il nostro intento – ha spiegato Narcisi – è di cercare di far tornare a un’attività normale, per quanto possibile, gli atleti aquilani». Il resto del programma della Maratonina Pretuziana non cambierà. La gara agonistica principale, di Km 10, si snoderà come tradizione sulle strade del centro cittadino di Teramo, e partirà alle ore 17.
Nella mattinata si svolgeranno le gare promozionali, alle quali prenderanno parte i ragazzi delle scuole teramane, e quelle valevoli per il campionato regionale su strada Cadetti e Ragazzi. Le iscrizioni devono essere effettuate entro mercoledì 29 aprile e inviate ai seguenti indirizzi: fax 0861 190139, 0861 359910; e-mail gruppopodistico@gpteramo.it  Per informazioni, ci si può rivolgere al numero 338 8473991, o reperirle dal sito www.maratoninapretuziana.it

Leave a Comment