Si potrà rientrare in casa ma non è obbligatorio

L’AQUILA – Le case agibili dopo le verifiche possono essere restituite. E’ questo il contenuto dell’ordinanza che questa sera emetterà il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente. L’ordinanza conterrà un primo elenco di abitazioni dichiarate agibili ma sul termine ordinanza probabilmente si è creato un equivoco. Il sindaco infatti ci tiene a specificare che non sarà obbligatorio rientrare in casa per coloro che ne otterranno la dichiarazione di agibilità. L’ordinanza indica che si potrà fare, non che si dovrà. E’stato necessario spiegarlo perchè la popolazione dell’Aquila, ovviamente ancora scossa e spaventata, non sembra propensa, in massima parte, ad abbandonare le attuali sistemazioni, anche se precarie.

Leave a Comment