Tornano il cinema, la danza e il teatro di «Maggio Fest»

TERAMO – Giunge alla 18esima edizione il ”Maggio Fest” il festival di primavera curato da Spazio Tre dedicato al cinema, al teatro, alla danza, alla musica, in sintesi a tutte le espressioni culturali che vanno a comporre un cartellone ricco di appuntamenti. La proposta di quest’anno, che si sviluppa dal 5 al 20 maggio, non ha subito ricadute qualitative, assicurano gli organizzatori, nonostante le difficoltà economiche dell’associazione e la sofferenza legata agli eventi tragici seguiti al sisma. Un’ edizione, dunque, che si propone di dare segnali di fiducia in un momento difficile, a questo proposito, sarà attivato un punto dedicato alla raccolta delle offerte da destinare alle popolazioni colpite dal sisma e il 10% degli incassi sarà devoluto al restauro del Teatro Comunale dell’Aquila. Ad aprire la sezione cinema del “Maggio Fest” il 5 maggio ci sarà la Personale dedicata a Gianni Di Gregorio (nato come sceneggiatore e aiuto regista di film importanti, come “Gomorra” di Matteo Garrone). Il regista sarà presente durante la proiezione allo Smeraldo del suo ultimo lavoro “Pranzo di Ferragosto”. Il 14 maggio la rassegna prsegue con la danza, al Teatro Comunale di Teramo ll Balletto di Roma presenta “Giulietta e Romeo” con la partecipazione straordinaria di Kledi Kadiu nel ruolo di Romeo. “Uno spettacolo di straordinaria forza emozionale – si legge nella nota – connotato da alti momenti di lirismo e una singolare ambientazione. Per il teatro si segnala l’11 e il 12 maggio la doppia replica di “Serata Panica” , lo spettacolo che vede in scena 23 attori allievi del corso serale di recitazione condotto da Silvio Araclio che daranno vita ad uno spettacolo brillante e grottesco dai ritmi indiavolati.

Leave a Comment