Il sindaco firma il primo avviso di agibilità

L’AQUILA – Il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, ha emanato un avviso con cui rende noti i primi 307 edifici della città dichiarati agibili. Per queste abitazioni, non vale più l’ordinanza dell’8 aprile con la quale il sindaco aveva disposto l’inagibilità di tutto il patrimonio edilizio dell’intero territorio comunale. Nell’avviso firmato oggi, Cialente specifica che ”il rientro nelle abitazioni non è obbligatorio, ma è lasciato alle decisioni che ciascun citadino vorrà assumere”. 

Leave a Comment