L’Udc procede nella composizione delle liste

TERAMO – Tutto bene in casa Udc dove, nonostante il commissariamento e il percorso di Lino Silvino in appoggio al candidato del centro-sinistra, Paolo Albi, si procede alla composizione delle liste senza particolari problemi. A ribadirlo è il commissario cittadino del partito “Dodo” Di Sabatino in una nota in cui si legge: “Nell’Udc si lavora con grande entusiasmo al completamento delle liste provinciali e di Teramo per la prossima competizione elettorale del 6 e 7 giugno 2009. Nonostante alcuni momenti di confusione dovuti al distacco dal partito del segretario provinciale, gli iscritti e i simpatizzanti dell’udc non hanno evidentemente avuto difficoltà ad orientarsi. Conoscono, come faranno gli elettori vecchi e nuovi al momento della scelta del voto, l’immagine e la sostanza del nostro simbolo di cui vanno, come noi, orgogliosi sul piano nazionale e locale. Questo riconoscimento – prosegue la nota –  e la fedeltà alla chiarezza dei valori del partito ci aiuta nella composizione delle liste che si arricchiscono quotidianamente di candidati validi, già esperti o giovani, che sono tornati all’UDC negli ultimi giorni o che per la prima volta lo scelgono. Presto presenteremo tutti, ma sento intanto l’esigenza, consapevole come sono della loro ricchezza umana e di capacità nella compenetrazione nei problemi locali, di ringraziarli per la vicinanza che mi esprimono”. Nel frattempo Dodo Di Sabatino,  a titolo di vicecommissario provinciale dell’Udc, ha ritenuto di procedere a Roseto con la nomina di Alessandro Recchiuti a commissario comunale, in una lettera inviata oggi. La decisione, secondo quanto emerge nella nota inviata, è motivata dalla “situazione di stallo della sezione locale causata della latitanza del suo segretario”.

Leave a Comment