Le cooperative ripartono dai container

L’AQUILA – Da lunedì anche la macchina operativa di Confcooperative riprenderà le sue funzioni, cercando di tornare alla normalità. sarà infatti inaugurata nel quartiere Acquasanta, all’Aquila Est, la "Cittadella della cooperazione". Cinque container con 20 postazioni lavoro, messi a disposizione dalla Protezione Civile, potranno garantire alle imprese aquilane che hanno perso la sede di avere almeno uno spazio per ricominciare. Se ne contano infatti una cinquantina, e sarebbero almeno 3.000 i lavoratori delle coop che hanno perso il proprio posto. L’area è a circa un chilometro dall’uscita autostradale dell’Aquila est dell’A24. Altri due container e 5 postazioni di lavoro saranno aggiunti nei prossimi giorni. La cerimonia di inaugurazione è prevista per le 17, alla presenza del direttore generale e del vicepresidente di Confcooperative, Giuseppe Maggi e Carlo Mitra, al Governatore Chiodi e al sindaco dell’Aquila, Cialente. «Molte cooperative, soprattutto quelle che prestavano attività presso gli istituti pubblici della città, sono rimaste al momento senza lavoro. Questo spazio, seppure provvisorio – afferma il presidente di Confcooperative Abruzzo, Giampiero Ledda – vuole segnare la rinascita della cooperazione e del sistema economico e sociale de L’Aquila».

Leave a Comment