Picchia il vicino che protestava per le avances alla figlia

PINETO – Non ci sono soltanto questioni di condominio tra vicini ma anche… molestie tra figli. E così a Pineto succede che un 44enne, padre di una ragazza molestata dal figlio del vicino, protesti con l’altro genitore. Ne nasce una lite e una successiva scazzottata, in cui colui che voleva avere giustizia di un comportamento non proprio ortodosso si ritrova in ospedale con il naso fratturato e una prognosi di un mese. L’aggressore, un 30enne di origini napoletane, è finito in manette perchè sono intervenuti gli agenti del commissariato di Atri che lo hanno arrestato per lesioni personali aggravate.
 

Leave a Comment