Gli effetti dell’uomo sull’ecosistema al centro di un progetto del liceo "Milli"

TERAMO – Il liceo classico “G.Milli” di Teramo ospita domani la manifestazione conclusiva del progetto Comenius “Just 1 World”il cui obiettivo, informa una nota, è stato lo studio del territorio e l’analisi degli effetti dell’uomo sull’ecosistema naturale. La ricerca, che ha coinvolto gli studenti del liceo classico, è stata condotta per evidenziare quanto i cambiamenti climatici abbiano inciso sulla vita di alcune specie animali e vegetali portandole all’orlo dell’estinzione. Gli alunni coinvolti hanno collaborato alla realizzazione del lavoro insieme a partner della Polonia e della Romania. Il progetto ha favorito l’uso dell’inglese come lingua veicolare e l’utilizzo delle più moderne tecnologie informatiche da parte di tutti i partecipanti. “L’aspetto più rilevante – si legge nel comunicato – è stato il lavoro che i ragazzi hanno condotto in collaborazione con i partner stranieri nell’ambito delle tematiche trattate che ha rafforzato la consapevolezza dell’esistenza di culture diverse e ha sottolineato e la presenza di radici comuni che non possono non far riflettere sulla necessità di conoscere e rispettare l’altro”. A questo proposito l’evento conclusivo in programma domani a partire dalle 15,30, si concentrerà sulle tradizioni popolari della cultura abruzzese e dei partner romeni e polacchi.

Leave a Comment