Il Maggio Fest rende omaggio al cinema futurista

TERAMO – Nel centenario del Manifesto Futurista, il Maggio Fest promosso da Spazio Tre dedica un ampio spazio al cinema di ispirazione Futurista.  Si tratta di un omaggio molto particolare, informa una nota, che si avvale di corti di autori culto degli anni ’20 e ’30 come Marcel Duchamp, Man Ray, Walter Ruttmann, Al Brick, Slavo Vorkapich. “Futuritmi” verrà presentato nella Sala polifunzionale della Provincia  giovedì e venerdì.

Leave a Comment