La fisica del nostro secolo protagonista de "Le parole della scienza"

TERAMO – La Fisica del XXI secolo sarà al centro dell’appuntamento annuale con “Le parole della scienza”, l’iniziativa dell’Università di Teramo per favorire la diffusione di cultura critica tecnico-scientifica. L’incontro, informa una nota, è aperto al pubblico e si terrà venerdì alle 15.30, alla Facoltà di Scienze della comunicazione dell’ateneo teramano. Dopo i saluti del rettore, Mauro Mattioli, interverranno Eugenio Coccia, direttore dei Laboratori nazionali del Gran Sasso, Oscar Straniero, direttore dell’Osservatorio astronomico di Collurania, Claudio Garola e Arcangelo Rossi, dell’Università del Salento. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l’Accademia Piceno Aprutina dei Velati e le Edizioni Zikkurat.

Leave a Comment