Bancatercas ultima contesa prima dei playoff

TERAMO_Bologna per la salvezza. Bancatercas per i playoff. Lo stop in terra veneta ha lasciato comunque i biancorossi al terzo posto solitario in classifica che, se confermato da una vittoria contro la Fortitudo, rappresenterebbe il miglior piazzamento in Serie A nella storia della società di via De Albentiis, oltre che il miglior viatico possibile in vista dell’avventura nei playoff che avrà inizio la prossima settimana. “Dopo la partita di Treviso – sono le parole del coach biancorosso -, che avrebbe potuto darci la certezza matematica del terzo posto, ed in cui abbiamo giocato una buona pallacanestro anche se con qualche disattenzione difensiva, affrontiamo domenica la Gmac per cercare di confermare ciò che abbiamo fatto per tutto l’anno. Conosciamo bene le difficoltà di questa partita, ma con lo spirito di sempre dobbiamo riuscire a trovare e ad attaccare i limiti della squadra avversaria. Basta leggere il roster della Fortitudo per capire la grande forza di questa squadra, ed è sufficiente ricordare anche che è stata l’unica squadra in Italia, quest’anno, in grado di battere Siena”. “Tante – continua Capobianco – sono le varianti tattiche che la Gmac può mettere sul campo, e noi dovremo essere sempre pronti a contrastarle. Sarebbe un errore immaginare di poter giocare contro di loro a livello individuale, ma dovremo in ogni situazione ricorrere al nostro gioco di squadra, in cui ognuno ha le proprie responsabilità. Importantissima sarà la lettura difensiva e la conquista dei rimbalzi contro una squadra che ha una grandissima fisicità”. Undici i precedenti giocati dalle due squadre in Serie A. Bilancio in favore dei bolognesi, che guidano con 9 vittorie a 2.Fra gli ex di turno, oltre a Cesare Pancotto, Alessandro Cittadini e Matteo Malaventura per i bolognesi. Fra i biancorossi in campo Alessandro Piazza, esordiente in Serie A in maglia Fortitudo nella stagione 2004/05.Per la gara Banca Tercas Teramo – Gmac Bologna designati i seguenti arbitri:Cerebuch, Lo Guzzo, Begnis. Per Teramo 200esima partita in Serie A (86 vittorie). Giuseppe Poeta a -30 da 1000 punti in Serie A (96 presenze, tutte con Teramo).Il presidente Antonetti ha detto: "E’ una vittoria che vogliamo raggiungere con tutte le nostre forze per coronare una splendida stagione ed ottenere una posizione di classifica che non ha precedenti, nella nostra storia ed in quella del basket abruzzese, posizione straordinariamente mantenuta per tutto il corso della stagione. Il nostro meraviglioso pubblico e i nostri splendidi tifosi meritano questa soddisfazione, che si rivelerebbe tra l’altro molto importante anche nel cammino dei Playoff scudetto che ci accingiamo a disputare per la prima volta”.

Leave a Comment