Bancatercas, ultima prima della storia

TERAMO – E chi ci avrebbe mai creduto: la partita di questa sera (ore 18.15) al Palaska tra Bancatercas Teramo e GMAC Biologna, significa play off per i teramani, salvezza per i bolognesi! E’ proprio così: due obiettivi diversi e contrapposti. Nessuno dei due può perdere. La Bancatercas perchè deve difendere quella posizione di classifica che ha tenuto per tutta la stagione, il terzo posto; la GMAC perchè se sconfitta vedrebbe la Legadue. C’è l’attesa dei grandi eventi, Teramo la vive da piccola tra le grandi, ma sa di poter contare come esse. E’ un traguardo storico, mai accaduto prima che una squadra di basket della città potesse giocarsi la possibilità di lottare per una fase finale dove il traguardo è lo scudetto. La Bancatercas deve vincere. Solo con i due punti sarebbe matematicamente terza e con un ottimo, anche se lungo, percorso verso le semifinali in casa. Un arrivo a due o tre dove ci fosse la Benetton Treviso (che gioca lo scontro diretto contro La Fortezza Bologna), porterebbe i teramani sotto il terzo posto, in un caso (con Benetton e Armani Jeans) addirittura al quinto. Insomma, una sola chance che Poeta e compagni cercheranno di centrare in un palazzetto che si annuncia stracolmo anche per la presenza di circa 500 sostenitori della Fortitudo in arrivo da Bologna.

Leave a Comment