Elezioni dai grandi numeri

TERAMO – Il 6 e 7 giugno si vota per il rinnovo delle amministrazioni comunali e provinciali e per il Parlamento europeo. I cittadini dei 47 comuni della provincia di Teramo saranno chiamati alle urne per eleggere i membri del Consiglio provinciale: in totale sono 268.761 elettori divisi in 131.180 maschi e 137.163 femmine che voteranno in 367 sezioni di 24 collegi. Per quanto riguarda il rinnovo del Consiglio Comunale, in provincia sono interessati 26 Comuni, con 233 sezioni; sistema elettorale maggioritario per la gran parte dei Comuni, tranne che per Teramo e Giulianova che, superando i 5mila abitanti, voteranno col sistema proporzionale. A differenza degli altri comuni giunti a fine mandato, a Teramo, Giulianova e Nereto si vota per porre fine al commisariamento subentrato per via della legge regionale che impedisce ai sindaci di proseguire il mandato candidandosi in Regione. Si vota inoltre fuori turno ad Ancarano, comune retto attualmente dal vicesindaco. A Teramo sono iscritti nelle liste elettorali 47.955 cittadini, di cui 23.028 maschi e 24.927 femmine. In totale sono 168.852 gli elettori che hanno diritto al voto per rinnovare i consigli comunali nei rispettivi comuni. Per votare occorrerà recarsi alle urne muniti di tessera elettorale e di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Leave a Comment