La Lombardia ricostruirà la Casa dello studente

L’AQUILA – La Casa dello Studente dell’Aquila, ridotta in macerie dopo il terremoto dell’aprile scorso, riaprirè in un nuovo edificio universitario che realizzerà la Regione Lombardia. E’ la decisione presa dalla Giunta lombarda, che sarà formalizzata nei prossimi giorni con la firma di un accordo tra le regioni Lombardia e Abruzzo e il Ministero dello Sviluppo economico. «Realizziamo – ha detto il presidente della Lombardia Roberto Formigoni – una residenza universitaria di 120 posti in sostituzione di quella Casa dello Studente crollata, purtroppo travolgendo alcune giovani vittime». Nel dare il proprio contributo, la Lombardia ha anche
«risposto all’appello – ha aggiunto il governatore – che ci hanno lanciato gli abruzzesi, il Comune dell’Aquila, la Regione e lo stesso governo nazionale». L’opera, che sarà realizzata con strutture prefabbricate su un’area di 4.200 metri quadrati e costerà 6,3 milioni di euro, sarà costruita "in tempi rapidissimi – ha garantito Formigoni – perchè vogliamo che sia pronta per novembre, per l’apertura del nuovo anno accademico».

Leave a Comment