"Basta destinare contributi pubblici ad associazioni meteore"

TERAMO – “Tante le iniziative culturali andate perdute per la mancanza di fondi”. E’ l’allarme lanciato da Marcello Olivieri, candidato dell’Udc al consiglio comunale di Teramo che in una nota propone la reintroduzione di feste popolari perdute per “riscoprire il valore del territorio attraverso le sue tradizioni”. Tra queste Olivieri propone il ritorno della festività patronale della Madonna della Cona, ma anche quella della Pace e dei Trionfi. “Basta – dice Olivieri – con i sostanziosi contributi pubblici erogati ad associazioni-meteore destinate a vivere un paio d’anni prima della scomparsa. I quartieri – dichiara infine il candidato – devono riscoprire la loro storia, la cultura deve trovare spazio tra la gente e non arricchire i furbetti che vivono di contributi pubblici”.

Leave a Comment