Atletico Teramo con il botto: pareggia e retrocede

TERAMO_ Atletico retrocede. Anche a Teramo è maturata una grande sorpresa. Il Verona, squadra classificatasi al secondo posto nel girone B della Serie B, pareggiando per 2-2 e in virtù del successo per 3-2 ottenuto all’andata, ha conquistato la promozione condannando l’Atletico Teramo alla retrocessione. Scaligeri in vantaggio dopo pochi minuti con il solito Tadeu Sartori, solo in apertura di ripresa gli abruzzesi ristabilivano la parità con il bomber Amoroso, in forse fino all’ultimo minuto. Nuovo vantaggio veneto con un tiro libero di Renan e definitivo 2-2 ancora di Amoroso. Risultato che non cambiava più sino alla sirena che sanciva il meritato approdo degli scaligeri del presidente Gianmoena in A/2. ATLETICO TERAMO-VERONA 2-2 ATLETICO TERAMO: Sferrella, Silva Lombardi, Garofano, Salomao, Vischia, Repetto, Antonelli, Amoroso, Correggiari, Petrella, Filò, Vinicius. All.: Valente VERONA: Momo, Sartori, Bestetti, Moris, Peron, Lamanna, Fedele, Stragliote, Penzo, Eder Salomao, Abraham, Renan. All.: Langè ARBITRI: Toscano di Ercolano e Galante di Ancona MARCATORI: pt Sartori (V), st Amoroso (T), Renan (V), Amoroso (T). Una stagione dunque va in archivio con una retrocessione pesante che arrva da lontano. E sulla quale tutti dovranno riflettere.

Leave a Comment