Impiegata derubata di 50.000 euro

TERAMO – Stava trasferendo una sacca con 50.000 euro in contanti tra due filiali della Banca di Teramo di credito cooperativo: è stata avvicinata da due persone, forse stranieri, che l’hanno distratta per derubarla del prezioso plico. E’ successo questa mattina, nei pressi della sede di viale Crucioli della Banca, in pieno centro cittadino. L’impiegata aveva parcheggiato la macchina nel cortile interno, aperto al pubblico, e stava per entrare in banca quando è stata avvicinata dai due: uno ha chiesto informazioni, l’altro ha sfilato dall’abitacolo la sacca con il denaro. Entrambi sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce: sull’episodio è stata aperta un’inchiesta della squadra mobile della questura di Teramo che in queste ore, sta analizzando anche i filmati delle telecamere esterne dell’Istituto.

Leave a Comment