Commessa picchiata e rapinata dell’incasso

MARTINSICURO – La commessa di una sala giochi di Martinsicuro, una 25enne marocchina, è stata malmenata e rapinata dell’incasso la scorsa notte. I carabinieri della stazione di Martinsicuro indagano per individuare un giovane di alta statura e di colore che, secondo la ricostruzione fatta dalla donna, l’avrebbe aggredita alla spella minacciandola con un coltello. L’episodio si è verificato verso le 2. Alla chiusura del locale la donna è stata aggredita e malmenata con calci e pugni, e derubata del cellulare e di una somma in contanti di 500 euro, in pratica l’incasso della giornata. La commessa è stata soccorsa e medicata al pronto soccorso dell’ospedale di San Benedetto del Tronto e giudicata guaribile in 15 giorni.

Leave a Comment