Riccardo Scamarcio a Teramo per Cineramnia

TERAMO – Riccardo Scamarcio torna a Teramo. L’attore interverrà infatti nella serata conclusiva della quinta edizione di ”Cineramnia si gira a Teramo” per presentare il suo ultimo film, ”Verso l’eden”. Una proiezione di solidarietà i cui proventi saranno destinati dalla manifestazione ad Onna e alla onlus incaricata della sua ricostruzione. L’evento cinematografico si ripete quest’anno nella settimana che va dal 22 al 28 giugno. Gli appuntamenti in programma sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa convocata al Parco della Scienza di Teramo.
Si aprirà con Cineramnia Labs,  un laboratorio di ripresa e fotografia cinematografica digitale, tenuto da Paolo Ferrari, presso Studio 60. A seguire la manifestazione prosegue con Cineramnia Start, quattro registi si daranno battaglia a colpi di riprese e montaggio e si contenderanno la palma della vittoria sabato 27 giugno. Tra le novità assolute di quest’anno una sezione “fuori concorso” per registi o aspiranti nostrani desiderosi di cimentarsi nella realizzazione di un corto in cinque giorni e di rischiare la proiezione in piazza. Un grande classico e un esordio si divideranno l’attenzione della piazza: il capolavoro restaurato, Il Buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone, nell’anno del doppio anniversario,  e l’esordio di Claudio Giovannesi, La casa sulle nuvole, musicato dal compositore teramano Enrico Melozzi. L’evento finale di Cineramnia, quello per il quale interverrà Scamarcio, è in programma domenica 28 giugno fuori dal gioco della manifestazione, per ribadire la sua eccezionalità e lo scopo benefico rivolto alla collettività che vorrà intervenire.

Leave a Comment