Giochi del Mediteranneo, basket senza teramani

TERAMO – Ci siamo. Tra poche ore si aprono ufficialmente i Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009. E anche Teramo si appresta ad ospitare gare della piccola Olimpiade. Il Palaska sarà teatro di gran parte delle gare di basket, assieme a Roseto. A Teramo sarà di scena l’Italia di Recalcati, con un team sperimentale, composto per lo più di grandi promesse della pallacanestro nazionale. E tra queste il migliore in assoluto, Peppe Poeta, non ci sarà. Il play della Bancatercas Teramo ha subito un infortunio a una mano che gli impedirà di essere alfiere azzurro e assieme portacolori del basket teramano. Dunque, Italia senza biancorossi, fatta eccezione per Cerella che Recalcati ha convocato quale riserva al seguito. Ecco la rosa azzurra: Allegretti, Aradori, Bolzonella, Daniele Cinciarini, Andrea Cinciarini, Cittadini, Crosariol, Datome, D’Ercole, Maresca, Rinaldi, Renzi e Cerella. Gli azzurri del basket si ritroveranno domani alle 15 a Tortoreto. Al torneo dei Giochi del Mediterraneo l’Italia farà parte del girone B, a Teramo, con Turchia, Montenegro, Albania e Libia. Nel girone A, a Roseto, giocheranno Grecia, Marocco, Croazia e Serbia. L’Italia scenderà in campo il 26 giugno con la Libia, il 27 giugno con l’Albania, il 28 giugno con la Turchia, il 29 giugno con il Montenegro. Dall’1 al 4 luglio quarti semifinali e finali.

Leave a Comment