Ecco la squadra di Brucchi

TERAMO – Ci siamo. Ecco la squadra di Maurizio Brucchi. Con qualche piccola spigolatura da smussare e un leggero ritardo sulla tabella annunciata, la riunione finale di ieri sera ha sancito gli accorsi e permesso al primo cittadino di varare la sua squadra, un team che sulla carta sembra rispondere a due requisiti: molti giovani e molti volti nuovi. Almeno per quel che riguarda gli incarichi di governo. Si parte dal vicesindaco: sarà Dodo Di Sabatino (Casini-Unione di Centro) al quale va anche l’assessorato alle Finanze. Il PdL, superate le discussioni interne legate alla quota riservata all’ex Alleanza nazionale (al quale andranno due assessorati e la vicepresidenza della Provincia), attribuisce 7 assessorati: alla componente che fa riferimento all’assessore regionale Paolo Gatti, vanno le deleghe alla Pubblica istruzione (Piero Romanelli) e all’ambiente (Rudy Di Stefano); l’urbanistica a Corrado Robimarga, il commercio a Mario Cozzi, i rapporti per le politiche comunitarie a Giovanni Luzii, il sociale a Giorgio D’Ignazio, il personale e l’anagrafe a Mirella Marchese, unica donna dell’esecutivo. Buona la visibilità e il "bottino" della Lista civica Al Centro per Brucchi, forte del suo 15 per cento e più alle consultazioni elettorali: Guido Campana è l’assessore allo sport, Giorgio Di Giovangiacomo quello ai Lavori Pubblici e al Traffico. A un altro esponente della Lista civica (Angelo Puglia) verrà affidata la Presidenza del consiglio.

Leave a Comment