Il basket per altre due stagioni in diretta su Sky

TERAMO_Sky si conferma la “casa” del grande basket. La pay tv italiana sarà, anche per le prossime due stagioni, la televisione ufficiale del Campionato Italiano di Basket Serie A TIM. Grazie all’accordo con la Lega Basket, SKY ha infatti acquisito i diritti per la trasmissione in esclusiva del Campionato Italiano maschile di Serie A per le stagioni 2009-2010 e 2010-2011. Oltre al campionato, SKY Sport offrirà ai propri abbonati anche gli eventi organizzati dalla Lega, tra cui la Final Eight di Coppa Italia e la Supercoppa Italiana. Già confermati inoltre, durante la regular season, due appuntamenti con il “Basket Day”, la maratona di canestri tutta italiana. Da quest’anno tutte le partite del Campionato Italiano di Basket Serie A TIM saranno trasmesse sui canali Sky Sport in diretta, in esclusiva e, per la prima volta, tutte anche in Alta Definizione. SKY Sport 2 proporrà tre match a settimana del Campionato Italiano di Basket Serie A, in diretta esclusiva: l’anticipo del sabato alle ore 20.00, le gare delle 12.00 e delle 18.00 della domenica. In totale, saranno 134 le partite live su Sky Sport. Come di consueto non mancheranno gli spazi dedicati all’approfondimento, i pre e post-partita curati dai giornalisti della redazione di SKY Sport, la competenza degli opinionisti, le interviste e gli aggiornamenti. Intanto l’Assemblea della Lega Basket Serie A che si è riunita a Bologna, in assenza di risposte da parte della Fip alla richiesta di modifiche alla delibera 276 assunta dal Consiglio Federale sulla eleggibilità dei giocatori per le prossime stagioni agonistiche e facendo seguito a quanto già discusso e votato all’unanimità nel corso della ultima Assemblea, ha confermato e deliberato la attuazione delle seguenti decisioni: blocco del campionato 2009-2010 e mancata disponibilità, a partire da oggi, degli atleti tesserati con i club di Serie A a rispondere alle prossime convocazioni per le Nazionali Giovanili.I club di serie A stanno inoltre verificando le soluzioni per organizzare autonomamente, a partire dalla prossima stagione, un campionato giovanile parallelo con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente il proprio impegno nei vivai e assicurare al contempo a questa attività la adeguata visibilità.

Leave a Comment