Un corso di tintura botanica nel Parco Nazionale del Gran Sasso

TERAMO – Da martedì prossimo fino al 10 luglio presso il Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino, a San Colombo di Barisciano si terrà il corso di tintura botanica dal titolo “Per erbe e per tinture nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga”. Il corso, informa una nota, è stato proposto l’associazione”Tintura Naturale M.E.Salice” di Milano ed è guidato da un botanico del Parco Nazionale e un esperto di tintura che accompagneranno i corsisti nel percorso di riconoscimento delle piante tintoree locali con le quali si tingeranno lane del luogo. Ogni corsista realizzerà inoltre un quaderno erbario, con campionature e ricettario di tintura. Impegnata nel recupero e nel mantenimento dell’ antico patrimonio culturale e scientifico legato all’arte tintoria, l’associazione promotrice del corso conduce da anni ricerche per rilevare l’esistenza delle piante tintorie spontanee in diversi territori del paesaggio italiano e studiarne l’utilizzo nel tempo.  Per centinaia e centinaia di anni, infatti, alberi, erbe e frutti selvatici hanno permesso di colorare i loro manufatti tessili con i pigmenti da essi ricavati. Si raccoglievano le erbe nella stagione propizia, secondo il loro noto periodo balsamico: frantumazione, macerazione e decozione permettevano di estrarre prima ed applicare poi mediante bollitura sulle fibre tessili la colorazione. Procedimenti semplici, dall’aria casalinga, ma i cui risultati assicuravano tinte di indiscutibile bellezza, riconoscibili anche oggi su  antichi abiti e manufatti tessili della nostra tradizione regionale.  Per informazioni e iscrizioni e possibile scrivere all’indirizzo email ass.salice@tiscalinet.it o telefonare lo  02 -33 000 611

Leave a Comment