Emergenza sociale del terremoto e impatto sul territorio

TERAMO – Roseto degli Abruzzi, la città che ha registrato la presenza del maggior numero di sfollati aquilani, è stata scelta dal dottorato di ricerca in Politiche sociali e sviluppo locale dell’Università Teramo, per studiare gli effetti dell’emergenza terremoto sull’organizzazione sociale di un territorio a forte vocazione turistica. La ricerca, informa una nota, sarà condotta dagli studenti nell’ambito di un laboratorio di ricerca sociale coordinato da Everardo Minardi, direttore del Dipartimento di Teorie e politiche dello sviluppo sociale dell’Ateneo, e dai docenti Agnese Vardanega, Rita Salvatore e Fabio Di Evangelista. I risultati saranno pubblicati in tempo reale sul sito www.territorisociologici.info.

Leave a Comment