E’ teramana l’azienda che ha prodotto le "First ladies bag"

L’AQUILA – Sono state prodotte da un’azienda teramana le ‘First ladies bag’, le borse donate dal governatore Chiodi alle first ladies insieme alle Presentose come simbolo dell’artigianatoe dell’arte orafa abruzzese. E’ stato infatti il Consorzio Multisettoriale Get Export di Teramo a realizzare le 25 borse in pelle di vitello, un’azienda che intende realizzare iniziative di solidarieta’ per L’Aquila attraverso l’esportazione all’estero dei suoi prodotti e che festeggia in questi giorni i suoi 60 anni di attività. ‘Le borse in pelle che le first ladies hanno ricevuto dalla Regione –  ha dichiarato Chiodi – sono prova dell’ elevata qualita’ della produzione manifatturiera abruzzese che vanta un’ antica tradizione”. In un momento irripetibile come quello del G8  -ha proseguito il governatore – non potevamo non testimoniare a tutto il mondo che l’ Abruzzo e’ terra del fare inteso come tradizione artigianale ereditata nel corso dei secoli e divenuta produzione industriale”. A Teramo il presidente del Consorzio multisettoriale Get Export, Francesco Pandriani, ha commentato: ”intendiamo collocare il prodotto sul mercato internazionale affinche’ sia lo strumento per realizzare un cammino di solidarieta’ per le persone colpite dal sisma. Abbiamo studiato una denominazione che caratterizzi il manufatto, ‘First Lady Bag’. Vogliamo mostrare il grande talento dei nostri artigiani,che sono ancora la vera espressione del made in Italy”. Le borse in pelle di vitello color nero e testa di moro, all’interno recano un marchio che indica il genius loci della fabbricazione in inglese: ‘Abruzzo Since 1949′, ed un marchio del G8 fornito dalla Regione. Il Consorzio Get Export, il piu’ grande in Abruzzo, nato del 1996, si occupa di internazionalizzare le aziende associate che complessivamente producono un fatturato annuo di oltre 150 milioni di euro con oltre 1200 dipendenti. Il 60% delle aziende associate sono nel settore della pelletteria, il restante: meccanica, elettronica, mobili, edilizia e automotive. Il settore della pelletteria conta in Abruzzo oltre 500 aziende, per il 90 % presenti in provincia di Teramo.

Leave a Comment