Banca risarcisce con 13 milioni l’Agenzia delle Entrate

TERAMO – E’ di circa 13 milioni di euro la somma riscossa dall’ufficio di Teramo dell’Agenzia delle Entrate dopo la pronuncia favorevole della Corte di Cassazione al termine di un lungo contenzioso tributario tra il Fisco e una banca. La Suprema Corte ha cassato la sentenza favorevole alla banca
emessa dalla Commissione tributaria regionale e ha riconosciuto validità all’avviso di accertamento emesso nel 1995. La contestazione dell’Agenzia delle Entrate risalivano ad alcuni
rilievi effettuati nella banca dalla Guardia di Finanza che riscontrò due operazioni non corrette sotto il profilo fiscale. Dei 13 milioni riscossi, 2 milioni e 400.000 euro sono di interessi.

Leave a Comment