Nuova influenza: c’è la conferma per 15 casi

TERAMO – Sono stati in totale 15 i casi di nuova influenza a Teramo e potrebbero diventare al massimo 19, qualora l’Istituto Superiore di sanità sciogliesse su altri 4 la riserva adottata al momento delle ulteriori analisi sui campioni inviati dall’ospedale Mazzini. Per altri 10 campioni (dei quali anche quelli dei due pazienti teramani che erano stati visitati e rispediti a casa, dopo il test rapido) il responso è negativo. Erano in totale 29 i campioni biologici inviati all’Istituto Superiore di sanità. Alla fine, il “Cluster Cipro", come è stata denominata scientificamente l’emergenza teramana, ha riguardato soltanto atleti della delegazione cipriota che si trovava a Teramo per partecipare alla Coppa Interamnia e il virus sembra essere stato circoscritto a questa area ben definita. La Asl di Teramo ritiene “conclusa l’emergenza sanitaria causata dal virus della nuova influenza". Il direttore generale, Mario Molinari, ha dichiarato di essere «orgoglioso di come la nostra Asl abbia affrontato questa prova, sia perché i nostri operatori erano stati capaci di mettere a punto in anticipo tutte le procedure sanitarie da utilizzare in questo caso, e sia per la gestione di una corretta comunicazione che ha consentito di mantenere la calma. Di questo ringrazio anche tutti i mass media locali che hanno collaborato con le nostre strutture di comunicazione per evitare che si spargesse il panico tra la popolazione». Un plauso particolare Molinari lo rivolge ai medici e al personale infermieristico che «hanno dato il massimo con grande generosità, rientrando in anticipo dalle ferie e sottoponendosi a doppi turni di lavoro con il solo scopo di fornire un’assistenza sanitaria di grande livello qualitativo».

Leave a Comment