Dall’emergenza terremoto alla formazione

ROSETO – Venticinque giovani volontari e operatori sociali di associazioni del territorio di Roseto, che sono stati impegnati nell’emergenza terremoto, saranno formati sulla “Gestione delle emergenze:dall’organizzazione al supporto psico-sociale ai bambini e alle famiglie”. L’iniziativa è del Comune, supportato da Save The Children con la collaborazione dell’associazione L’Angelo Custode, della cooperativa Sociale I Colori e del CISMAI. “La Città di Roseto ha risposto in maniera straordinaria nel momento dell’emergenza – sottolinea il Vice Sindaco Teresa Ginoble – confermando la validità del modello organizzativo del nostro Comune basato sulla stretta collaborazione con l’associazionismo. Con questi due appuntamenti formativi intendiamo quindi offrire, a quanti sono stati coinvolti in prima persona, strumenti tecnici e normativi con cui poter affrontare in maniera ancora più efficace eventuali nuove emergenze”. “Il mondo del volontariato ha offerto un apporto fondamentale per far fronte alla fase di accoglienza e di emergenza dopo la terribile scossa del 6 aprile – commenta il sindaco Franco Di Bonaventura – con tutti loro intendiamo realizzare una rete ancora più forte perché la solidarietà diventa tale solo quando è fatta di cose concrete come quelle realizzate per accogliere i fratelli dell’Aquila”.

Leave a Comment