Anche Springsteen canta per l’Abruzzo

ROMA – "Questa è una canzone per la gente d’Abruzzo". Così Bruce Springsteen all’inizio dei bis del mega concerto allo stadio Olimpico di Roma, tenuto ieri sera, ha dedicato ‘My City of Ruins’ alle vittime del terremoto. Il brano, che fa parte dell’album ‘The Rising’, Springsteen lo aveva eseguito in un concerto di fronte a Ground Zero dopo l’attentato dell’11 settembre. L’altro ieri, un gruppo di ragazzi abruzzesi aveva consegnato una richiesta a Steve Van Zandt che era ospite di una radio romana che trasmette il suo programma radiofonico realizzato via internet. Springsteen l’ha accolta.

Leave a Comment