Via libera alla Turbogas. Preoccupazione di Ruffini per l’impatto ambientale

TERAMO – Turbogas: preoccupazione dal punto di vista ambientale ha inteso esprimere il consigliere regionale del PD, Claudio Ruffini per la bocciatura di un emendamento presentato dall’opposizione in Consiglio regionale che tendeva ad “ escludere la possibilità di realizzare centrali termoelettriche (turbogas) dalle aree destinate ad attività produttive di Piano regolatore del Comune di Teramo interessate alle modifiche del Piano Paesistico regionale. La proposta presentata dai consiglieri di opposizione, informa una nota, è giunta nel corso di una Commissione Consiliare convocata per apportare una variante al Piano regolatore del Comune di Teramo. Respingendo l’emendamento, secondo quanto dichiara Ruffini in una nota, la maggioranza compromette dal punto di vista ambientale un territorio ritenuto di interesse paesaggistico sul quale non si esclude in questo modo di installare una centrale termoelettrica, che provocherebbe, secondo il consigliere regionale, danni all’ambiente e all’economia agricola teramana. ”I consiglieri regionali stigmatizzano  l’atteggiamento della maggioranza – si legge nel comunicato – la proposta di variante al piano paesaggistico intacca pesantemente il  territorio da un punto di vista ambientale,  sottrae al vincolo circa 80 ettari di territorio di particolare pregio, soprattutto lungo le aste dei fiumi Vomano e Tordino”.

Leave a Comment