Il fermo per la costa abruzzese scatta il 16 agosto

TERAMO – Scatta da oggi il fermo pesca in tutto il mar Adriatico tranne che in Abruzzo. Il Governo, nelle scorse settimane, su sollecitazione dell’assessore regionale alla Pesca, Mauro Febbo, ha accolto la richiesta di far slittare al 16 agosto la data di inizio del fermo biologico per il
ripopolamento della fauna ittica. La decisione è scaturita a seguito dei danni indiretti che il sisma ha causato anche al mondo della pesca. "E’ stata necessaria una deroga da parte dell’Unione Europea – ha spiegato Febbo – che abbiamo ottenuto perchè siamo riusciti a dimostrare che il terremoto ha avuto ripercussioni su tutto il territorio regionale. Così, nei ristoranti della costa
– ha proseguito Febbo – si continuerà a mangiare pesce fresco".

Leave a Comment