La Teknoelettronica conferma il blocco italiano

TERAMO – Dopo aver pescato nel mercato internazionale con quattro stranieri (Raupenas, Surac, Eresken e Radosavljevic) ed essersi assicurata le prestazioni di tre ottimi italiani come Benigno, Vaccaro e Figini, la Teknoelettronica Teramo Handball ha confermato anche il blocco dei teramani e degli altri italiani che lo scorso anno hanno conquistato la salvezza in Elite: a partire dai gemelli Adriano e Valerio rispoli, dei fratelli Pierluigi e Andrea Di Marcello, del capitano Massimiliano Corrado, Francesco Angeletti e il ritorno di Luigi Zacchini da Ancona. Insomma, il roster a disposizione di Marcello Fonti diventa adesso importante e soprattutto “lungo", se si aggiungno anche il ritorno in biancorosso di Paolo Cotellessa e l’apporto dei giovani Matteo Di Sabatino, Matteo Di Marcello, Andrea Leodori, Amedeo Morale e Fausto Di Giuseppe: Nel clan societario c’è soddisfazione per il bilancio del mercato, soprattutto per l’assoluto valore degli italiani della rosa: Fonti fa grande affidamento su Pierluigi Di Marcello a difesa dei pali, ma anche sull’ecletticità di Andrea e l’esperienza di Massimiliano Corrado, il saggio e costante capitano biancorosso. La velocità e le caratteristiche di realizzatore di Adriano Rispoli offrono poi buona affidabilità anche in attacco. C’è dunque curiosità per vedere all’opera questa Teknoelettronica Teramo Handball, che è stata tra le più attive sul mercato estivo dell’intera Serie A d’Elite, che qualcuno dà per protagonista della lotta per la salvezza ma che potenzialmente potrebbe ambire a qualcosa di più. Sarà comunue la nuova stagione a dirlo, stagione che prenderà l’ avvio il 16 agosto con il raduno a Teramo e l’avvio della preparazione il 17 tra Camposcuola e i due impianti del Palagiorgiobinchi e del Palasannicolò. Prime amichevoli a cominciare dal 29 agosto, con il 2° Trofeo Teknoelettronica Naca Medical, al quale parteciperanno con i biancorossi anche Secchia, Bologna e Fasano; a inizio settembre saranno Teramo e Casarano a misurarsi in un doppio match amichevole, poi la Teknoelettronica sarà al torneo di Bologna, prima di esordire il 21 settembre, alle 20, a Lignano Sabbiadoro contro il Conversano nell’Handball Trophy.
 
La rosa della Teknoelettronica Teramo 2009/2010
Portieri: Pierluigi Di Marcello, Marcelo Alberto Figini, Matteo Di Marcello
Centrali: Ozan Ibrahim Eresken (TUR), Andrea Di Marcello, Matteo Di Sabatino
Terzini: Petras Raupenas (LTU), Nenad Radosavljevic (SRB), Carmelo Benigno, Paolo Cotellessa,
Ali: Adriano Rispoli, Valerio Rispoli, Luigi Zacchini, Vito Vaccaro, Andrea Leodori, Fausto Di Giuseppe,
Pivot: Domagoj Surac (CRO), Massimiliano Corrado, Fausto Di Giuseppe, Francesco Angeletti
Allenatore: Marcello Fonti
Vice allenatore: Branko Milivojevic
Fisioterapista: Adolfo Cialini

Leave a Comment