Topo d’auto scoperto dalla proprietaria e arrestato

TERAMO – I carabinieri dellastazione di Bisenti, diretti dal maresciallo Gianfranco Ciarcelluti, hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato I.R.M., 41enne di Teramo. L’uomo questa mattina è riuscito a forzare l’abitacolo di due autovetture in sosta nel centro del paese e a portare via una borsa con 100 euro in contanti, un telefonino e una macchinetta fotografica. Quando si trovava nella seconda auto e aveva razziato appena un pacchetto di sigarette, è stato sorpreso dalla proprietaria che l’ha messo in fuga. I militari, avvertiticon una telefonata, sono immediatamente intervenuti e hanno intercettato il ladro, arrestandolo. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario. Il 41enne è stato rinchiuso in carcere, a disposizione del magistrato.

Leave a Comment