Turismo, ristorazione, solidarietà e…Cl

PESCARA – (Regflash) – Anche l’Abruzzo al trentennale del Meeting di Comunione e Liberazione, in programma dal 23 al 29 agosto a Rimini, con il ristorante "Luntane cchiù luntane", area gastronomica ideata e allestita dall’istituto Domus Mariae di Pescara dal 2005. L’iniziativa è stata presentata stamani dall’assessore al Turismo, Mauro Di Dalmazio. "Il ristorante abruzzese all’interno del Meeting di Cl rappresenta un ottimo veicolo promozionale per la regione e per i prodotti della gastronomia abruzzese – ha sottolineato l’assessore – tenendo conto anche del fatto che tutte le personalità che parteciperanno alla settimana del Meeting saranno ospiti di questo ristorante sono convinto che questa iniziativa, tradizione che riprende dopo l’interruzione dell’anno scorso, sarà produttiva di buoni risultati e avrà successo". Lo stesso Di Dalmazio ha annunciato che durante il Meeting, nell’area allestita dall’Abruzzo, verranno proiettati documentari sulla regione e diffusi fascicoli informativi preparati dalla Regione in collaborazione con il Ministero del Turismo. "La nostra presenza al Meeting rappresenta un’opportunità molto importante – ha concluso l’assessore – soprattutto questa presenza sarà utile per promuovere l’immagine della nostra terra in un momento di sensibilità, attenzione e curiosità rivolti all’Abruzzo". Il ristorante sarà tra i più grandi del Meeting, con capacità di ospitare circa 450 persone che saranno servite da un piccolo esercito di circa 180 volontari, genitori e amici dell’istituto Domus Mariae. Il ricavato della partecipazione al Meeting sarà utilizzato per sostenere le attività dell’istituto didattico pescarese.

Leave a Comment