Bracconaggio: trappola per grossi animali a Canzano

TERAMO – Sequestrata dalla Polizia Provinciale, nel comune di Canzano, una trappola di grandi dimensioni utilizzata per la cattura di animali di grossa taglia (cinghiali, caprioli ed altri ungulati in genere). La trappola, una gabbia in ferro con chiusura automatica, era stata posizionata sulla sponda sinistra del fiume Vomano, ne da notizia l’ufficio stampa della Provincia di Teramo. La Polizia Provinciale ha provveduto alla perimetrazione dell’area in attesa della rimozione della gabbia e ha sporto denuncia contro ignoti alla Procura per caccia e cattura di animali in periodo non consentito e con mezzi vietati. Il fatto rientra nel fenomeno del bracconaggio, particolarmente diffuso sul nostro territorio nel periodo estivo quando gli animali escono allo scoperto alla ricerca di cibo.


Leave a Comment