Campionato mondiale di pesca d’altura: trionfa un equipaggio aquilano

TERAMO – E’stato l’equipaggio aquilano dell’ A.S.D Nautservice a trionfare nell’ultima gara in programma nella seconda edizione del Campionato mondiale di Pesca Sportiva d’Altura che si è conclusa ieri a Giulianova. Il secondo e terzo posto, informa una note, è stato guadagnato rispettivamente dagli equipaggi C.N Masnou & Arco De Darwin della Spagna e Big Fisherman di Giulianova. Su 9 equipaggi sono stati 29 gli esemplari di tonno pescati, una media ritenuta soddisfacente, ed oltre le aspettative dei partecipanti. Non ci sono state catture perché i tonni sono stati marchiati per la ricerca scientifica a cura dell’istituto Licram, deputato della tutela di questi pesci che sono stati immediatamente rilasciati in mare. Gli organizzatori del mondiale, Nautservice, Showroom e Nautica Ruffini & Ippoliti e Fipsas, si sono ritenuti particolarmente soddisfatti della riuscita di un evento dedicata non solo allo spor ma anche all’intrattenimento serale dei turisti e dei cittadini del comune ospitante. Giulianova è stata, in questa settimana, al centro dell’interesse di tutto il mondo della pesca sportiva agonistica in mare. Questa sera, alle ore 20, si terrà la premiazione dei tre equipaggi classificati con una cena di gala, alla quale parteciperanno numerose autorità locali, al country club " La Fattoria Cerreto". Sul porto, invece, cittadini e turisti potranno degustare prodotti tipici enogastronomici abruzzesi, con l’accompagnamento musicale de "I Caferza" e del Gruppo Corale Braga

Leave a Comment