I carabinieri "ripuliscono" l’ex Acciaieria

GIULIANOVA – Blitz dei carabinieri, oggi all’alba, negli edifici dismessi dell’ex Acciaieria di via Trieste nella zona sud di Giulianova. Oltre 40 militari hanno fatto irruzione negli edifici dell’area industriale, sorprendendo una decina di donne di nazionalità  rumena, alcune di loro con figli minori, sistemate nei locali adibiti ad alloggi di fortuna, in condizioni igieniche molto precarie. Negli stessi capannoni è stato sorpreso un pregiudicato del psto, con precedenti in materia di stupefacenti. I militari hanno accertato che le donne rumene sono senza fissa dimora, senza occupazione e mezzi di sussistenza: in conseguenza di ciò sono state accompagnate in questura a Teramo per l’allontanamento dal territorio nazionale. Tutti gli occupanti abusivi della struttura dell’ex Acciaieria saranno denunciati a piede libero alla Procura per invasione di edificio.

Leave a Comment