Influenza A. Entro ottobre pronti 48 milioni di vaccini

TERAMO – "Entro la fine di ottobre noi riteniamo che sia possibile la conclusione della fase di sviluppo dei vaccini e contemporaneamente la produzione del vaccino corrispondente". Lo afferma intervenendo alla trasmissione "Radio Anch’io" Fabrizio Oleari, Direttore generale prevenzione e sanità del ministero della Salute, sottolineando che "entro il mese di ottobre saranno disponibili 48 milioni di dosi". No ad una chiusura preventiva delle scuole per fronteggiare un’eventuale emergenza pandemica, sì ad esaminare singole situazioni ove si verificassero emergenze particolari. E’ questa la posizione del Governo, riassunta alla trasmissione "Radio Anch’io" da Fabrizio Oleari, Direttore generale prevenzione e sanità del ministero della Salute. "La posizione internazionalmente consolidata – ha spiegato Oleari – è che in questo momento la chiusura preventiva delle scuole non abbia significato dal punto di vista epidemiologico". Avrebbe invece un senso una chiusura "reattiva", ovvero laddove ci fosse la necessità, "valutando caso per caso e assumendo provvedimenti specifici in base ad indicazioni delle autorità locali". "Non ho modificato la mia posizione, sono favorevole alla chiusura delle scuole laddove dovessero esserci le condizioni". Lo ribadisce intervenendo alla trasmissione "Radio Anch’io" Giuseppe Mele, presidente della federazione medici pediatri. D’altronde, aggiunge Mele, "se l’Organizzazione mondiale della Sanità si sente preoccupata e dice che tra le misure ipotizzabili c’é anche quella di un eventuale chiusura degli istituti, credo che questa raccomandazione vada tenuta in considerazione".

Leave a Comment