Hashish nel marsupio, arrestato teramano

TERAMO – Gli agenti della Polizia di Stato della questura di Teramo hanno arrestato un giovane teramano per detenzione a fini di spaccio di 60 grammi di hashish. M.M., 29 anni di Teramo, era a bordo della sua macchina fermata per un controllo: all’interno del marsupio il giovane nascondeva due involucri con alcuni grammi di stupefacente. Nella perquisizione della sua abitazione, i poliziotti hanno trovato, nascosti in una scatola di biscotti, in un mobile della sala da pranzo, altri 44 grammi di hashish, già suddivisi in otto pezzi, oltre a un bilancino di precisione e 200 euro in contanti, molto verosimilmente provento dell’attività di spaccio della droga. Il giovane è stato arrestato e trasferito nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment