Boom di domande per la facoltà di Veterinaria dell’Università di Teramo

TERAMO – Record di domande per l’ammissione al Corso di Laurea in Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo. L’ateneo diffonde in un comunicato i numeri dell’interesse dimostrato dalla popolazione studentesca nei confronti della Facoltà teramana che di recente ha ottenuto l’accreditamento europeo da parte dell’EAEVE, (European Association of the Establishments for Veterinary Educatione) un accreditamento riconosciuto finora solo a 5 delle 14 facoltà di Medicina veterinaria in Italia. Sono dunque 365, il 16% in più rispetto all’anno passato, le domande giunte all’università per l’ammissione che è riservata però a 60 studenti comunitari e a 5 studenti extracomunitari. Il numero programmato per i corsi di laurea magistrale in Medicina veterinaria è stabilito ogni anno per tutte le facoltà italiane con decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca. La prova di ammissione al corso – di contenuto identico su tutto il territorio nazionale e predisposta dal Miur, si terrà lunedì 7 settembre, con inizio alle ore 11.00. I candidati, informa una nota, dovranno presentarsi entro le 9 di mattina
Oltre al corso di laurea magistrale in Medicina veterinaria, la Facoltà comprende anche il Corso di laurea in Tutela e benessere animale, e concorre alla realizzazione del corso di laurea in Biotecnologie e del Corso di laurea magistrale in Biotecnologie della riproduzione.

Leave a Comment