Commerciante a Tortoreto sventa un tentativo di estorsione

TERAMO – Non è riuscito il tentativo di due giovani a Tortoreto di farsi consegnare, dietro minacce, il denaro contante dal titolare di un negozio di abbigliamento.

L’uomo, che ha dichiarato di non aver mai ricevuto minacce prima d’ora, non si e’ fatto intimidire riuscendo a scacciare i due malviventi che, appena maggiorenni e residenti a Martinsicuro (Teramo), sono tornati qualche ora dopo armati di una mazza da baseball e di una chiave inglese. Ad attenderli c’era il padre dell’esercente che ha resistito alla tentata rapina mettendo in fuga i due ragazzi che nel frattempo sono riusciti a danneggiare una vetrina. I carabinieri della stazione di Tortoreto sono comunque riusciti a rintracciare L. U. di 19 anni e il suo complice, F.M. di appena 18 anni. Il primo e’ stato arrestato con l’accusa di tentata estorsione, tentata rapina aggravata in concorso e danneggiamento aggravato. Il secondo, venuta meno la flagranza del reato,  e’ stato denunciato.

Leave a Comment