Turbogas, il Pd chiede un no al Consiglio comunale

TERAMO – Il Gruppo consiliare del Partito democratico chiede che il consiglio comunale di Teramo si pronunci con una delibera contro la previsione e la realizzazione della centrale Turbogas. Lo fa con un ordine del giorno inserito nella discussione della prossima riunione del 16 settembre dell’Assise civica. Il Pd nel documento che verrà sottoposto all’approvazione del Consiglio, fa affidamento sulla "vocazione ambientalista" dell’attuale amministrazione, "che sia nelle linee programmatiche del sindaco che nelle numerose dichiarazioni e interviste rilasciate sugli organi di stampa" prevede "un’attività contro l’inquinamento atmosferico". Per questo motivo, chiedono che il Consiglio comunale di Teramo deliberi la propria contrarietà alla previsione e realizzazione di una centrale termoelettrica Turbogas all’interno del territorio Comunale di Teramo. Secondo il Pd, la recente Delibera regionale 107/C "ha cancellato 80 ettari di terreno vincolato dal Piano Paesistico, di cui 18 ricadenti inoltre in Contrada  Cortellucci ovvero in area S.I.C. (Sito d’Interesse Comunitario).

Leave a Comment