Atr: presentato il Piano industriale per il salvataggio del gruppo

TERAMO – Oggi a Roma, il commissario dell’amministrazione straordinaria del gruppo ATR di Colonnella, Gennaro Terraciano, (nominato dal Ministro Scajola) ha presentato il Piano industriale per il salvataggio dell’azienda, presso la Task force costituita dal Ministero dello Sviluppo Economico per le aziende in crisi.
Sulla base del Piano sarà emanato entro 12 mesi un bando pubblico per la ricerca di imprenditori interessati a rilevare l’intero gruppo, prioritariamente, o rami d’azienda.
L’aspetto significativo, informa una nota, è che il gruppo, sotto la gestione Commissariale, avrebbe ricominciato a produrre reddito attivando così delle “manifestazioni d’interesse” da parte di alcuni imprenditori.
“Un cauto ottimismo dopo mesi molto difficili – ha dichiarato al termine dell’incontro l’assessore alle Attività produttive, Ezio Vannucci –  abbiamo sancito il nostro impegno a supportare il Ministero, di concerto con la Regione Abruzzo, nella ricerca di nuovi imprenditori e a verificare la possibilità di rinnovare la Cassa integrazione straordinaria per quei dipendenti non impegnati nella produzione”.
Nei prossimi giorni la Provincia tornerà ad incontrarsi con il commissario Terraciano il quale, nel frattempo, procederà nella redazione di una perizia che quantifichi il valore del gruppo ATR in vista del bando per la ricerca di nuovi imprenditori.
All’incontro romano, oltre alla Provincia, hanno partecipato i funzionari dell’assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo, i sindacati nazionali e provinciali di categoria.

Leave a Comment