A Teramo il corteo di solidarietà ad Antonio

TERAMO – Le federazioni provinciali abruzzesi de La Destra hanno organizzato una manifestazione di solidarietà per la famiglia di Antonio De Meo, il 23enne di Castel di Lama ucciso in un’aggressione il 10 agosto scorso a Martinsicuro. Il corteo si terrà a Teramo sabato 12 settembre e partirà da viale Bovio alle 10,30 fino a raggiungere la prefettura, dove verrà richiesto un incontro con il prefetto. Alle 15 i manifestanti si recheranno a Castel di Lama per dimostrare solidarietà da parte della comunità abruzzese alla famiglia del ragazzo. "Ancora una volta – si legge in una nota delle federazioni Ld – ci ritroviamo a piangere un nostro giovane, Antonio De Meo, vittima a soli 23 anni di incontrastati soprusi e imperdonabili violenze da parte di coloro che ormai stanno avendo il sopravvento e spadroneggiano indisturbati nel nostro territorio. Quante altre vite dovranno essere spezzate prima che si ponga rimedio a tutto ciò? Diciamo basta – continua la nota – ed è per questo che chiediamo a gran voce il potenziamento delle forze dell’ordine nelle zone ad alto rischio, a tutela dei cittadini ostaggi in casa propria, e una condanna esemplare senza sconti di nessun tipo per i responsabili di un simile delitto".

Leave a Comment